Libriamoci: incontro con l’autore - Una storia di guerra, amore e passione
 
Stai leggendo il giornale digitale di Spataro su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

Spataro Cultura 26/10 26/10

Libriamoci: incontro con l’autore

Una storia di guerra, amore e passione

     Una storia di guerra, amore e passione

“L’Assedio”

Libriamoci: Incontro con l’autore - I.T.E. Gissi

Per il terzo anno consecutivo la nostra scuola aderisce all’iniziativa promossa dal MIUR per avvicinare i ragazzi alla lettura ad alta voce. Le letture svolte durante la settimana nelle classi e quelle ascoltate hanno favorito negli alunni diversi spunti operativi.

A conclusione del percorso, gli alunni e i docenti dell’ITE di Gissi, venerdì 26 ottobre, alle ore 10, presso l’Aula Magna dell’Istituto, incontrano il Dott. Enrico Graziani: avvocato, insegnante, ex parlamentare, scrittore e pittore.

Il prof. Marisi presenta l’autore e fa riferimento  all’esperienza di vita dello scrittore ed  ai suoi molteplici interessi.

La Dirigente Scolastica, Dott.ssa Aida Marrone, porge i suoi saluti e sottolinea il valore della lettura nel percorso formativo dell’alunno, una occasione da valorizzare.

Lo scrittore con fervore si rivolge agli studenti e sottolinea l’importanza della lettura che ha rappresentato nella sua vita un elemento fondamentale  per la formazione. La lettura - afferma lo scrittore - favorisce l’ampliamento delle conoscenze, promuove la crescita della persona e la rende migliore.

Particolarmente coinvolgente la presentazione del suo ultimo libro: “L’assedio” in cui fa riferimento ad un avvenimento storico, infatti,  riporta  indietro nel tempo, precisamente nel 1860.

 L'Unità d'Italia è alle porte, l'esercito piemontese invade e conquista il Sud.

L’assedio racconta una storia d’amore, di passione e di guerra all’ombra della fortezza di Civitella del Tronto nei giorni che precedono la conquista per l’Unità d’Italia (1860-1861). Un popolo che combatte per difendere  la propria patria e la propria bandiera. Un periodo difficile per le popolazioni dell’Italia meridionale, per i contadini che  vivono in una condizione di marginalità e di deprivazioni, per popoli dominati  dall’ignoranza e dalla fame, spaventati da una conquista che fu poi sanguinosa.

La storia, come riferisce l’autore, entra violentemente nell’anima del romanzo diventando al tempo stesso sfondo e protagonista del romanzo. L’alfiere dell’esercito napoletano Gabriele, nipote di uno dei martiri della Rivoluzione Partenopea,  che presta servizio nella fortezza di Civitella del Tronto, irrompe nella storia con tutta la sua passionalità, diviso tra l’amore per due donne.  

L’autore, attraverso il suo racconto affascinante, esorta gli studenti ad appassionarsi alla lettura, che apre la strada alla cultura. Non deve mai mancare lo slancio, la curiosità, l’emozione giusta.

Le letture  appassionanti instillano la voglia di continuare a leggere, arricchiscono i percorsi di ognuno.

A conclusione gli studenti e i docenti rivolgono delle domande all’autore, il quale interagisce in maniera viva e partecipata.

                                                                                                                LA REDAZIONE I.T.E. Spataro

                                                                                          Delle Donne Jennifer- Flocco Letizia- Tumini Marianna

di Caporedattore Spataro


Parole chiave:

guerra,amore

Condividi questo articolo




 

edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi