L’impatto del dolore cronico sulla quotidianità - Caffè Scienza del Polo Liceale Mattioli a Palazzo d’Avalos
 
Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

L’impatto del dolore cronico sulla quotidianità

Caffè Scienza del Polo Liceale Mattioli a Palazzo d’Avalos

Il Caffè Scienza nella Pinacoteca di Palazzo d'Avalos"Impatto del dolore cronico sulla quotidianità" - Questo il titolo del primo degli "Incontri di Medicina" organizzati dal Polo Liceale "R. Mattioli" di Vasto in collaborazione con il Centro Culturale VastoScienza nella persona della prof.ssa Rosa Lo Sasso. Nella serata di venerdì 6 luglio, la cornice della Pinacoteca di Palazzo d'Avalos è stata adibita a suggestivo scenario di un Caffè Scienza che ha visto come protagonista il dott. Antonino D'Ercole, Specialista in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore oltre che coordinatore trapianti dell'Ospedale "S. Pio da Pietrelcina" di Vasto.

Partendo dal concetto di "dolore" e dalle sue molteplici classificazioni si è arrivati a parlare delle cosiddette "Terapie del Dolore" che, ad oggi, nella mentalità comune vengono sempre di più associate a malattie la cui diretta evoluzione è la morte. In realtà, con la Legge 38 del 2010 questo  tipo di terapia è accessibile a tutte le persone che presentano dolori cronici. Nonostante i vari aggiornamenti, molti medici di base si mostrano ancora reticenti nei confronti di tali cure e i pazienti si affidano ad esse solamente come "ultima spiaggia" da un dolore forte e incessante. Le campagne di informazioni sono ancora molto poche e il pensiero che nelle cosiddette "cure palliative" siano presenti oppiacei , seppur in quantità terapeutica, porta molte persone a escludere a prescindere questo tipo di cure.

La degustazione di questi “assaggi di scienza” non poteva che essere allietata da versi significativi inerenti l'argomento ma anche dalla musica di Mario Conti (studente del Liceo Musicale “Mattioli”) che, tra brani di V. Rossi e R. Gaetano, ha entusiasmato il pubblico presente. Non sono mancate numerose domande sulla tematica trattata che ha suscitato una certa curiosità.

"Non potevamo non inserire eventi di questo calibro nel calendario della nostra città perché la cultura non può andare in vacanza e dobbiamo avere l'opportunità di assaporarla anche durante questi mesi estivi" -  queste le parole conclusive della Dirigente Scolastica, prof.ssa Maria Grazia Angelini, la quale ha saputo cogliere quest'iniziativa come una vera e propria occasione di crescita per i suoi studenti ma soprattutto per l'intera comunità vastese.

Il prossimo incontro avrà luogo sempre a Palazzo d'Avalos venerdì 13 luglio alle ore 21.30 e questa volta la lectio magistralis, dal titolo "Progressi nella scienza medica nella cura delle malattie del sangue", sarà tenuta dal dott. Flavio Cardillo, Dirigente Medico presso U.O. Medicina Trasfusionale Ospedale "S. Pio da Pietrelcina" di Vasto.

 Vi aspettiamo numerosi!

di Lorenzo De Cinque


Condividi questo articolo




 

edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stata inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi