“Libera-mente” per prevenire le dipendenze - Si è concluso con successo al “Mattei” un interessante progetto
 
Stai leggendo il giornale digitale di Mattei su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

Mattei Iniziative 12/06 12/06

“Libera-mente” per prevenire le dipendenze

Si è concluso con successo al “Mattei” un interessante progetto

Si è concluso il 4 giugno il progetto “Libera-mente” che, iniziato lo scorso 4 aprile, ha coinvolto le classi 2aA del Liceo delle Scienze Applicate e 2aA Elettrotecnica-Trasporti dell’Istituto Tecnico. Diversi sono stati i punti di forza del progetto, coordinato dal prof. Enzo Mucci:

● l'analisi ad ampio raggio di tutte le dipendenze, sia quelle causate dalle sostanze che le nuove dipendenze legate alle problematiche della nostra società e del nostro tempo quali la ludopatia, la dipendenza da smartphone etc.;

● la predisposizione di tre moduli (diritto, educazione sanitaria e storia e letteratura) che hanno permesso agli alunni di approfondire tutti gli aspetti del problema. In particolare, nei tre moduli sono stati affrontati i seguenti argomenti:

1) diritto: le conseguenze legali in caso di possesso e/o spaccio di sostanze;

2) educazione sanitaria: i danni causati dalle sostanze e il primo soccorso in caso di intossicazione acuta;

3) storia e letteratura: l'evoluzione storica e sociale delle dipendenze;

● la collaborazione con specialisti ed istituzioni del territorio, che hanno cooperato con i docenti del “Mattei”:

1) Il Serd di Vasto della Asl di Chieti-Lanciano-Vasto, diretto dalla dott.ssa Antonietta Fabrizio, che ha messo a disposizione i suoi medici ed educatori per quattro incontri di formazione;

2) L'ufficio NOT della Prefettura di Chieti, nella persona della dott.ssa Rossana Tiboni, che ha tenuto due incontri sugli aspetti legali relativi al possesso ed allo spaccio di sostanze;

3) il dott. Donato Di Pietropaolo, già dirigente del Ser.d di Vasto, che ha approfondito gli aspetti relativi alla salute ed ai danni causati dalle assunzioni delle sostanze;

● Il coinvolgimento dei docenti e dei genitori. Sono stati organizzati due incontri per i genitori e due per i docenti per discutere sul ruolo e sulle azioni che possono porre in essere gli adulti di riferimento degli adolescenti per contrastare il fenomeno delle dipendenze.

“Il progetto era nato tre anni fa come progetto di diritto, finalizzato a sensibilizzare gli alunni sulle conseguenze legali in caso di possesso e/o spaccio di sostanze”, spiega il prof. Mucci, che precisa: “L'anno scorso è stato riproposto aggiungendo un modulo di educazione sanitaria e uno storico-sociologico affrontando, quindi, oltre alle tematiche legali, anche quelle legate alla salute ed al primo soccorso e quelle attinenti all’evoluzione storica e sociale delle dipendenze. Quest'anno abbiamo coinvolto pure il corpo docenti e i genitori, confermando i tre moduli già collaudati l'anno precedente e i relativi incontri con gli esperti anche con appuntamenti pomeridiani”.

 


Condividi questo articolo




 

edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stata inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi