"Gravity" e "Zaha Adid" al MAXXI. "Monet" al Vittoriano. - Il vlog del viaggio di istruzione a Roma
 
Stai leggendo il giornale digitale di I.I.S. Bafile-Muzi su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

"Gravity" e "Zaha Adid" al MAXXI. "Monet" al Vittoriano.

Il vlog del viaggio di istruzione a Roma

Diverse classi del liceo scientifico Bafile si sono alternate in visita a Roma; mete principali:il MaXXI, museo di arte moderna del 21simo secolo, e la mostra di Monet al Vittoriano. Proponiamo il vlog della giornata romana di due studenti.

Echoes of Arachnid Orchestra with Cosmic DusIl MAXXI ha ospitato in questo periodo l’allestimento delle opere di design e i bozzetti architettonici dell’iraniana Zaha Hadid, una delle più importanti figure della corrente architettonica decostruttivista, che ha dedicato la sua vita a superare il limite delle forme geometriche elementari combinandole in composizioni fluide e dinamiche. A lei si deve anche il progetto del museo MAXXI, la cui audacia formale si è ben integrata nel contesto storico romano e caratterizza uno dei più attivi centri culturali del nostro paese.

Ma l’evento di eccezione di quest’anno al MAXXI è la mostra Gravity, ovvero un’esposizione di opere artistiche su “L’universo dopo Einstein”, in particolare sulle scoperte e gli esperimenti che hanno permesso all’uomo di progredire nella innovazione scientifica e svelare le profondità dell’universo conosciuto. La mostra è totalmente immersa nel buio e ciò rende magico passare tra le opere, poiché mette in risalto tutte le invenzioni che l’Agenzia Spaziale Italiana ha messo a disposizione per la realizzazione di questa esposizione così imponente e piena di significato. Attrazioni principali sono sicuramente le opere interattive riguardanti le onde gravitazionali, la materia oscura e la velocità della luce. Ma c’è un ospite inquietante che merita di essere menzionato: la Nephila Senegalensis dell’artista Thomas Saraceno, un ragno che tesse la sua tela nel buio della sala e registra tutte le vibrazioni della nostra presenza e dell’intero cosmo, amplificate con microfoni e videocamere per rendere visibile ciò che di solito sfugge alla nostra percezione. E bisogna fare attenzione ... perchè l'innoquo insetto, della apertura di arti di 10 cm., può circolare liberamente fra i visitatori! 

Grattugie - Design Zaha AdidAl Vittoriano è allestita invece la mostra delle opere  di uno degli artisti più importanti dell’impressionismo: Claude Monet. La mostra ripercorre la vita di Monet, dall’artista bambino fino ad opere importanti della maturità. Durante la visita abbiamo scoperto molto della sua vita, dai primi passi nel mondo dell’arte rappresentati dai ritratti che gli commissionavano, fino all’apice della carriera e la precipitosa discesa, dovuta alla malattia che lo ha reso quasi cieco. Nel museo sono presenti varie sue opere famose, ad esempio le “Ninfee” ed “Il ponte giapponese”, dipinti che hanno fatto la storia della corrente impressionista nel mondo.

Alessandro Felli

Vlog di Andrea Marsili

     Foto di home page : "Esterno notturno del Maxxi di Zaha Adid" 


di Redazione I.I.S. Bafile-Muzi


Condividi questo articolo



 


    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
    account_circle
    email
    Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
    account_circle
    email
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Chiudi
    Chiudi