Il sonno della mente genera mostri - Le insidie della rete spiegate agli studenti
 
 
    Leggi il giornale di un istituto
     

      • Roccella Ionica - Istituto Istruzione Superiore P. Mazzone (in attivazione)
      • Macerata - I.P.S.E.O.A. "G. Varnelli" (in attivazione)
      • Campobasso - Liceo Classico "Mario Pagano" (in attivazione)
      • Isernia - I.S.I.S. "FERMI-MATTEI" - ISERNIA (in attivazione)
      • Termoli - I.I.S. Boccardi - Tiberio (in attivazione)
      • Trivento - N. Scarano (in attivazione)

      Palizzi Iniziative 04/12 04/12

      Il sonno della mente genera mostri

      Le insidie della rete spiegate agli studenti

      Si è tenuto in aula magna un convegno sui Diritti d'autore i cui relatori sono stati gli avvocati Vittorio Melone, Fabio Falcone e Lorenzo D’Ugo. Il messaggio fondamentale lanciato è stato legato quellodi osservare le norme non solo per non ledere i diritti altrui ma anche per tutelare noi stessi. Il Diritto d'autore regolamenta la paternità di un’opera per impedirne l’uso improprio da parte di terzi e viene disciplinato da una apposita legge. Nel corso del tempo le sue disposizioni sono state modificate soprattutto con l’avvento della tecnologia digitale che ha sviluppato nuove forme di elaborazione e trasformazione d’opera. Internet è un enorme mezzo di diffusione globale che consente l’accessibilità a immagini, suoni e video a chiunque ed ovunque utilizzi la rete. Purtroppo la maggior parte degli utenti è inconsapevole della tecnologia che sta utilizzando e di quanto i propri dati siano vulnerabili in rete una volta caricati; poiché la pubblicazione di un contenuto non costituisce, di per sé, la prova della titolarità dei diritti su di esso a meno che l’autore non lo “firmi”. “Quello che voi percepite sulla rete non è altro che lo specchio di quello che voi siete” ha detto l'avvocato Falcone. "Spesso  il popolo della rete, attraverso il cluod computing accetta lo sfruttamento dei propri dati da parte di terzi ignorando i termini di servizio, cioè regole e condizioni che appaiono in bella vista da approvare e da rispettare nel momento in cui si accettano per cui bisogna essere utenti sempre molto attenti per evitare problemi" ha concluso. Il messaggio che i relatori hanno lanciato salutandoci, è questo  “Sappiate che il sonno della mente genera mostri”.

      Maria Muratori


      Parole chiave:

      convegno , diritti d'autore

      Condividi questo articolo



       

       
       

      edit

      Scrivi su Scuolalocale clear remove

      Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
      account_circle
      email
      Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo
      mode_edit
      Foto attach_file
      Indietro
      thumb_up

      Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

      Attendi una loro risposta, grazie!

      doneChiudi
      Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
      Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
      account_circle
      email
      Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
      Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      Foto attach_file
      Indietro
      thumb_up

      Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

      Attendi una loro risposta, grazie!

      Chiudi
      Chiudi