Il 4 luglio si celebra l’Independence Day - Il Giorno dell’Indipendenza è la festa nazionale degli Stati Uniti d’America
 
 
    Leggi il giornalino di un Istituto
     


      Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
      Rimuovi questa edizione come predefinita
      Mattei Attualità 04/07 04/07

      Il 4 luglio si celebra l’Independence Day

      Il Giorno dell’Indipendenza è la festa nazionale degli Stati Uniti d’America

      Il Giorno dell'Indipendenza è la festa nazionale degli Stati Uniti d'America. È la principale ricorrenza nazionale, che ha luogo ogni 4 luglio.

      In questa giornata gli americani commemorano la Dichiarazione d'Indipendenza stipulata il 4 luglio 1776 con la quale le Tredici Colonie (Virginia, Maryland, Massachusetts, Rhode Island, New Hampshire, Connecticut, North Carolina, South Carolina, New York, New Jersey, Pennsylvania, Delaware e Georgia) si distaccarono dal Regno Unito di Gran Bretagna di cui facevano parte. Questo episodio è considerato l'atto di nascita degli Stati Uniti d'America. 

      La dichiarazione fu scritta da Thomas Jefferson, che divenne poi presidente nel 1801. Il 4 luglio è, insieme al Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving Day), tra le feste simbolo degli Stati Uniti. Per la ricorrenza tutti i cittadini seguono un rituale preciso che solitamente si realizza con la partecipazione alle parate mattutine proposte dalle varie città; gli uffici federali, le poste e le banche restano chiusi.

      Nelle basi militari, invece, a mezzogiorno in punto vengono sparati 50 colpi di pistola, proprio quanti sono gli Stati appartenenti all'Unione, realizzando il saluto militare (Salute to the Union) che ricorda le prime celebrazioni dell'Independence Day, quando vennero sparati 13 colpi di pistola a Bristol, nel Rhode Island.

      C'è grande attesa anche per i fuochi d'artificio che la sera illuminano tutte le città americane dove, seguendo le note dell'inno "The Star-Spangled Banner", partono i canti commossi dei cittadini, intonati con la mano sul cuore.

      Flavia Dario


      Condividi questo articolo



       

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Seguici su Facebook!


      Chiudi
      Chiudi