Gabriele Rossetti, chi era costui? Ve lo dice il ’Bignomi’ - Il video di Michele Cafaro, Antonio Acquarola, Luca Trentalange e Ciro Caputo
 
 
    Leggi il giornalino di un Istituto
     


      Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
      Rimuovi questa edizione come predefinita
      Mattei Cultura 22/06 22/06

      Gabriele Rossetti, chi era costui? Ve lo dice il ’Bignomi’

      Il video di Michele Cafaro, Antonio Acquarola, Luca Trentalange e Ciro Caputo

      Il monumento a Gabriele RossettiNel nostro passato nemmeno tanto lontano, quando nelle case i computer non esistevano e Internet faceva ancora parte della fantascienza, gli studenti si arrangiavano come potevano. A dar loro una mano nella memorizzazione delle varie materie di studio ci pensavano i “Bignami”, agili e snelli manualetti contenenti, in forma condensata, le nozioni essenziali delle diverse discipline scolastiche. Si trattava di una vera e propria collana di libretti salvavita per studenti, maturandi e concorsisti, creata nel 1931 da Ernesto Bignami.

      Ispirandosi ai “Bignami”, noti anche come “Bignamini” o “Bigini”, la Rai ha pensato di produrre dei video sintetici ed essenziali col nome di “Bignomi - Storia e Letteratura Italiana in 100 clip”, in cui alcuni vip tengono delle mini lezioni, della durata di pochi minuti, su argomenti letterari e storici.

      “Bignomi” può sembrare una semplice storpiatura della parola “Bignami” ma, in realtà, la parola va letta separando “big” da “nomi”, ovvero i big che si sono prestati a dar voce e volto all’ultima novità nell’ambito del ripasso scolastico. Questi video spopolano sul web grazie anche alla presenza di volti noti di attori, cantanti, showman e sportivi che prestano volto e voce al racconto di vite, opere e aneddoti in pochi minuti sui ‘grandi’ della letteratura italiana: Fiorello, Enzo Iacchetti, Silvio Muccino, Claudio Amendola, Riccardo Rossi, Micaela Ramazzotti, Alessandro Siani, Malika Ayane, Max Pezzali, Elio delle Storie Tese, Alex Zanardi e tanti altri . 

      Cavalcando questa simpatica idea, il Centro Europeo di Studi Rossettiani e gli studenti del Liceo delle Scienze Applicate dell’Istituto d’Istruzione “E. Mattei” di Vasto hanno aggiunto ai “Bignomi” il profilo del ‘nostro’ Gabriele Rossetti. Con pochi mezzi a disposizione, tanta buona volontà, pazienza e applicazione, in pochissimo tempo, a chiusura della scuola, quattro studenti della classe terza B del Liceo delle Scienze Applicate, guidati dal prof. Mirko Menna, hanno prodotto il loro simpatico video su Rossetti, rivestendo, al contempo, il ruolo di interpreti, registi, montatori e fonici. Un plauso particolare va, dunque, a Michele Cafaro, Antonio Acquarola, Luca Trentalange e Ciro Caputo, gli studenti protagonisti.

      I “Bignomi” avranno un seguito anche con altre personalità di spicco della cultura vastese e abruzzese? “La sfida è lanciata - dice il prof. Menna -. A voi l’ardua sentenza!”.

      Paola Cerella


      Parole chiave:

      gabriele rossetti , storia

      Condividi questo articolo



       

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Seguici su Facebook!


      Chiudi
      Chiudi