Baywatch, le spiagge sono al sicuro - Ed estate sia
 
 
    Leggi il giornalino di un Istituto
     


      Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
      Rimuovi questa edizione come predefinita
      Palizzi Cultura 14/06 14/06

      Baywatch, le spiagge sono al sicuro

      Ed estate sia

      BayWatch CastChi ha voglia d’estate si faccia avanti e si prepari un biglietto per il film in proiezione in questi giorni: Baywatch.

      Baywatch è stato girato a Deerfield Beach nella contea di Broward in Florida, ma parte delle sue riprese sono state effettuate anche negli stati della Georgia tra Savannah, Miami e Tybee Island. Il film è una specie di parodia basata sulla serie televisiva anni novanta che aveva tra gli attori protagonisti David Hasselhoff e Pamela Anderson; la differenza sta nel fatto che in questa pellicola i personaggi si immergono in casi più estremi: oltre i salvataggi, affrontano anche indagini su omicidi e intraprendono altre imprese eroiche in cui nessun guardia spiaggia oserebbe immergersi.

      Parliamo più a fondo di quello che ci riserva questo discusso film: il regista Seth Gordon ripropone dei déjà vu dell’omonima serie televisiva come le corse a rilento sulla spiaggia, i salvagenti rossi e i salvataggi sulle moto acquatiche (un po’ più “eccentrici” da questo punto di vista rispetto alla serie). Dwane Johnson nei panni del caposquadra Mitch Buchannon all’inizio si impegna ad addestrare gli aspiranti bagnini, quali Matt Brody (Zac Efron), un campione olimpico caduto in disgrazia e che non sa lavorare in gruppo, e Summer BayWatch CastQuinn, interpretata da Alexandra Daddario. Nel ruolo della villaine c’è la star indiana Pryanka Chopra, che interpreta il personaggio di Victoria Leeds indossando tacchi alti anche in spiaggia e occupandosi del suo Huntley Club, un club che secondo il team di impavidi bagnini è una copertura per traffico di droga e omicidi; il suo personaggio non ha però uno sviluppo comico.

      Secondo alcuni critici negativi del film le scene d’azione come quella con uno sfondo di fuoco in mare molto finto sono la prova del fallimento di tale pellicola, viceversa secondo le critiche positive il film va visto nel suo quadro generale che prevede sì una demenzialità ma molto divertente con scene davvero esilaranti.

      Baywatch arriva in classifica al Box Office USA dopo film del calibro di “Wonder Woman”, “Guardiani della galassia Vol.2” e “Pirati dei Caraibi-la vendetta di Salazar”, incassando 69 milioni di dollari.

      I critici hanno detto la loro a ciascuno spettatore il diritto di amare o meno questo film.

      Aurora Russo


      Parole chiave:

      baywatch , estate

      Condividi questo articolo



       

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Seguici su Facebook!


      Chiudi
      Chiudi