Dalla scuola secondaria di I grado alla scuola primaria - Il sindaco e la segretaria del C.C.R. incontrano i bambini della 2 E
 
 
    Leggi il giornale di un istituto
     

      • Macerata - I.P.S.E.O.A. "G. Varnelli" (in attivazione)
      • Campobasso - Liceo Classico "Mario Pagano" (in attivazione)
      • Isernia - I.S.I.S. "FERMI-MATTEI" - ISERNIA (in attivazione)
      • Termoli - I.I.S. Boccardi - Tiberio (in attivazione)
      • Trivento - N. Scarano (in attivazione)

      Dalla scuola secondaria di I grado alla scuola primaria

      Il sindaco e la segretaria del C.C.R. incontrano i bambini della 2 E

      Il passato e le radici della nostra istruzione non si dimenticano mai.
      Un insegnante ti prende per mano, ti tocca la mente, ti apre il cuore.

      Il 6 giugno 2017, il Sindaco dei Ragazzi e delle Ragazze Simone Di Minni e la Segretaria del Consiglio Comunale dei Ragazzi Maria Antonacci hanno fatto visita agli alunni della classe 2 E della Scuola Primaria “Luigi Martella” per rendere omaggio alle loro insegnanti della scuola primaria, maestre Maria Rosaria Schioppa e Antonietta Altieri.

      Ciò che un insegnante scrive sulla lavagna della vita non potrà mai essere cancellato.

      E’ stata veramente un’esperienza emozionante: io e Maria ci siamo sentiti investiti di una grande responsabilità, ma siamo veramente soddisfatti in quanto, come componenti del C.C.R., ci sentiamo portavoce dei ragazzi, a partire da quelli più piccoli.

      Non ci sono solo le sette meraviglie del mondo negli occhi di un bambino.
      Negli occhi di un bambino puoi trovare la voglia di scoprire, di conoscere, di apprezzare, di amare una realtà che ai grandi è velata dagli affanni della vita quotidiana.

      L’accoglienza è stata veramente calorosa: un forte e scrosciante applauso al nostro arrivo ha subito rotto il ghiaccio e ci ha fatto sentire a nostro agio.

      I bambini sono stati molto partecipi e attivi: prima del nostro arrivo hanno preparato quattro cartelloni di benvenuto, con disegni originali e richieste per me e per la segretaria.

      Di fronte ai loro occhi attenti e interessati e ammirando la loro impeccabile compostezza, ho spiegato la grande esperienza vissuta nei mesi precedenti e tutti i passaggi che ci hanno portati al memorabile e fatidico giorno della mia nomina e di quella di tutto il Consiglio Comunale dei Ragazzi: dalla candidatura nelle singole classi alla selezione ad opera di una giuria formata da ragazzi di terza media, dalla campagna elettorale nelle due scuole secondarie di primo grado, fino ad arrivare alla votazione del 20 aprile e all’ufficializzazione degli eletti nella Sala Consiliare “Vennitti” e all’insediamento in presenza di tutto il Consiglio Comunale di Vasto.

      L’intervento della segretaria Maria Antonacci è stato molto apprezzato dai bambini e ha suscitato molta commozione, perché insieme abbiamo rivissuto i bellissimi anni trascorsi con le nostre maestre.

      Le domande dei bambini e il loro interessamento ci hanno colmato il cuore di gioia: sicuramente tutti i componenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi ripeteranno l’esperienza con le loro maestre, perché è importante il ponte tra il passato, il presente e il futuro.

      Tra il passato, dove si trovano i nostri ricordi,  e il futuro, dove si trovano le nostre speranze, esiste il presente dove ci sono i nostri doveri. (Henri Lacordaire)

       

      Il Sindaco dei Ragazzi e delle Ragazze
      Simone Di Minni


      Condividi questo articolo



       


        edit

        Scrivi su Scuolalocale clear remove

        Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
        account_circle
        email
        Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo
        mode_edit
        Foto attach_file
        Indietro
        thumb_up

        Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

        Attendi una loro risposta, grazie!

        doneChiudi
        Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
        Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
        account_circle
        email
        Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
        Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
        mode_edit
        mode_edit
        mode_edit
        mode_edit
        mode_edit
        mode_edit
        mode_edit
        mode_edit
        mode_edit
        Foto attach_file
        Indietro
        thumb_up

        Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

        Attendi una loro risposta, grazie!

        Chiudi
        Chiudi