Progetto Erasmus: l’esperienza formativa del viaggio - Sette studenti del Liceo Mattioli protagonisti del Progetto Erasmus in Portogallo
 
 
    Leggi il giornale di un istituto
     

      • Macerata - I.P.S.E.O.A. "G. Varnelli" (in attivazione)
      • Campobasso - Liceo Classico "Mario Pagano" (in attivazione)
      • Isernia - I.S.I.S. "FERMI-MATTEI" - ISERNIA (in attivazione)
      • Termoli - I.I.S. Boccardi - Tiberio (in attivazione)
      • Trivento - N. Scarano (in attivazione)

      Progetto Erasmus: l’esperienza formativa del viaggio

      Sette studenti del Liceo Mattioli protagonisti del Progetto Erasmus in Portogallo

      I sette studenti del Liceo Mattioli protagonisti del Progetto Erasmus in Portogallo assieme ai docenti accompagnatori (foto di Ludovica Valente)Il progetto Erasmus: "Sharing European Values Using Film and Cinema" è proseguito per sette studenti del Polo Liceale Mattioli, guidati dai docenti: C. Orsatti, D. Berarucci e M. Mileti, come ospiti dell’Istituto Agrario di Carvalhais, presso la municipalità di Mirandela,  in Portogallo.

      Si è trattato di una esperienza formativa davvero particolare, considerando che ha riguardato una zona del nord del Portogallo, lontana dalle rotte turistiche più frequentate e proprio per questo ha permesso di apprezzare usi e costumi locali senza le contaminazioni del turismo di massa. Abbiamo così potuto godere pienamente della grande ospitalità dei portoghesi, che ha consentito a tutti i ragazzi delle diverse nazioni partecipanti, ossia : Italia, Scozia,  Turchia, Lituania ed ovviamente Portogallo, di sentirsi a proprio agio e di creare subito "gruppo".

      La parola con la quale si può caratterizzare questa esperienza è sicuramente “contatto”. Infatti tutti gli studenti partecipanti hanno vissuto quattro giorni a stretto contatto tra loro, evento poco usuale per dei nativi digitali soliti a frequentare la realtà virtuale dei social network, riscoprendo i valori della socialità e soprattutto dell’amicizia che non conosce ostacoli di lingua, cultura o costumi. Ancora "contatto" è stato quello con gli animali presenti nell’Istituto Agrario ed in particolare con i cavalli, vivendo l’esperienza di montare in sella e di sentire il calore e l’odore del nobile animale, avendo l’impressione di formare un tutt’uno: cavallo-cavaliere. Ancora "contatto" è avvenuto con le cose, come ad esempio durante la produzione di formaggio alla quale abbiamo fattivamente partecipato. Poi il "contatto" con un territorio aspro, si era sui monti in prossimità del confine spagnolo, e ricco di paesaggi stupendi, di tradizioni e di monumenti.

      Bella la città di Mirandela, dove siamo stati accolti dalle autorità locali; suggestiva Braganza con il suo castello medioevale ed il museo iberico dei costumi e delle maschere; particolare il villaggio di Rio De Onor,  diviso in due dal confine che separa la Spagna dal Portogallo, ed interessante non solo per le rustiche costruzioni in pietra ma anche per la conservazione dello stile di vita comunitario che in passato era tipico della regione; spettacolare il fiume Douro, navigato su un battello fino alla città di Pinhao, che ci ha regalato scorci di incantevole bellezza. Poi, purtroppo, è arrivato l’ultimo giorno, trascorso insieme alle altre delegazioni, nella magnifica città di Porto, con il suo centro storico ricco di monumenti, dove peraltro erano in corso le manifestazioni della “Settimana dello Studente”.

      Se è vero che un viaggio è importante quando porta cambiamento, questa esperienza è stata veramente formativa, ci ha arricchiti culturalmente e socialmente, contribuendo in modo significativo al progredire verso la maturità.

                                                                                                                     

      Ludovica Valente


      Condividi questo articolo



       

       

      edit

      Scrivi su Scuolalocale clear remove

      Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
      account_circle
      email
      Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo
      mode_edit
      Foto attach_file
      Indietro
      thumb_up

      Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

      Attendi una loro risposta, grazie!

      doneChiudi
      Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
      Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
      account_circle
      email
      Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
      Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      mode_edit
      Foto attach_file
      Indietro
      thumb_up

      Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

      Attendi una loro risposta, grazie!

      Chiudi
      Chiudi