Il C.C.R. si prepara al primo Consiglio Comunale - Nuovo incontro nella Sala Vennitti per definire gli Assessorati
 
 
    Leggi il giornalino di un Istituto
     


      Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
      Rimuovi questa edizione come predefinita

      Il C.C.R. si prepara al primo Consiglio Comunale

      Nuovo incontro nella Sala Vennitti per definire gli Assessorati

      Il 10 maggio è stato un altro giorno importante per noi del Consiglio Comunale dei Ragazzi: ci siamo nuovamente riuniti nella Sala “Vennitti”, insieme con il Presidente del Consiglio Peppino Forte e l’Assessore all’Istruzione Anna Bosco per definire i ruoli che rivestiremo all'interno del Consiglio. Il Presidente Peppino Forte ci ha spiegato qual è il ruolo degli assessori e dei consiglieri e ci ha brevemente illustrato le caratteristiche di un vero e proprio Consiglio Comunale. Abbiamo ascoltato con tanta attenzione, desiderosi di  imparare per dare anche noi un contributo importante alla nostra Città. Inoltre, ci ha detto che, probabilmente, il prossimo incontro si terrà il 18 o il 19 maggio: finalmente parteciperemo ad una riunione del Consiglio Comunale! Siamo molto emozionati! Il Presidente del Consiglio ha poi ceduto la parola al baby sindaco, Simone Di Minni, che ha tenuto il suo discorso di cui riporto la frase iniziale: "Il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze è rappresentato da entrambe le liste, quindi i due programmi si sono unificati per raggiungere gli obiettivi comuni a ognuno di noi". Con questo bellissimo messaggio di uguaglianza fra tutti i baby Consiglieri, Simone ci ha invitati a lavorare insieme per realizzare i programmi di ognuno. Quindi, ha comunicato a tutti i presenti gli ambiti che insieme abbiamo individuato confrontando i nostri programmi e quali assessorati saranno assegnati durante il prossimo Consiglio Comunale:

      1) Assessore all'Istruzione, per rendere le scuole più sicure e adatte alle necessità degli studenti di oggi;

      2) Assessore alle Politiche Ambientali, che si occuperà della vivibilità nelle strade e degli spazi verdi;

      3) Assessore allo Sport, per diffondere tra i ragazzi la pratica di attività sportive poco conosciute;

      4) Assessore alla Cultura e allo Spettacolo, per organizzare eventi teatrali e musicali per i ragazzi;

      5) Assessore all'Associazionismo e al Volontariato, per promuovere e sostenere il volontariato e sensibilizzare i ragazzi a compiere azioni solidali.

      Tutte le nostre proposte e le azioni che svolgeremo verranno puntualmente comunicate attraverso la stampa, in modo da rendere partecipi tutti i cittadini del lavoro del CCR.

      Al termine del discorso di Simone, il Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo “G.Rossetti”, Prof.ssa Maria Pia Di Carlo, si è complimentata con noi ragazzi per i ruoli che abbiamo assunto e ha posto alcune domande all'Assessore all' Istruzione Bosco e al presidente del Consiglio Peppino Forte che sono stati molto esaustivi nelle risposte e ci hanno messo a disposizione la Sala “Vennitti” per le nostre riunioni .

      Per noi ragazzi è un onore portare avanti questo Progetto e ci impegneremo affinché vada a gonfie vele. Vasto è una splendida città con un grande potenziale, e ci sentiamo tutti in dovere di dare, nel nostro piccolo,  manforte  alle Istituzioni Comunali. Siamo sicuri che riusciremo a portare avanti i nostri progetti, forti della grande collaborazione tra di noi, e a farci portavoce di tutti i ragazzi vastesi.

       Maria Antonacci 

       


      Condividi questo articolo



       

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Seguici su Facebook!


      Chiudi
      Chiudi