È di scena il suono di una cometa - La cometa crea variazioni del campo magnetico che possono essere convertite in suoni
 
 
    Leggi il giornalino di un Istituto
     


      Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
      Rimuovi questa edizione come predefinita
      Mattei Curiosità 26/02 26/02

      È di scena il suono di una cometa

      La cometa crea variazioni del campo magnetico che possono essere convertite in suoni

      La cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko è una delle comete più studiate. Sono state rilevate variazioni nel campo magnetico della sua chioma e queste variazioni sono state convertite in suoni.

      Le radiazioni solari ionizzano i gas della chioma della cometa e la ionizzazione dei gas provoca la formazione di un campo magnetico.

      Registrando le variazioni di questo campo magnetico e aumentando la frequenza 10000 volte, è possibile ricavare dei suoni udibili.

      Questi suoni vengono ancora analizzati per scoprire nuove cose sulla cometa. La distanza attuale della cometa è di circa 604 milioni di km e si riavvicinerà al Sole e alla Terra nel 2021.

      Simone Murazzo

      Video - Il suono di una cometa

      Di Simone Murazzo


      Parole chiave:

      campo magnetico , comete , sole , stelle , suoni , terra

      Condividi questo articolo



       

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Seguici su Facebook!


      Chiudi
      Chiudi