In arrivo l’appuntamento con la tradizione delle "Sagnitelle" - A San Salvo in onore del Santo Patrono San Vitale
 
 
    Leggi il giornalino di un Istituto
     


      Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
      Rimuovi questa edizione come predefinita
      Mattioli San Salvo Attualità 21/04/2016 21/04

      In arrivo l’appuntamento con la tradizione delle "Sagnitelle"

      A San Salvo in onore del Santo Patrono San Vitale

      L'edizione 2015, don Raimondo Artese butta la pastaLa tradizione delle Sagnitelle risale al lontano 1745 quando Pier Luigi Carafa portò le reliquie di San Vitale martire nella chiesa di San Giuseppe. Quindi il cardinale decise di offrire un pranzo a tutta la popolazione Sansalvese.
      Da quel giorno le reliquie del martire vennero sempre conservate nella chiesa arcipretale divenendo patrono di San Salvo e ogni sabato prima del 28 aprile, le donne sansalvesi cucinano le sagnitelle per i cittadini. Quest'anno la tradizione andrà in scena sabato 23 aprile.

      Ingredienti per 6 persone:
      500g di carne macinata mista
      800g di sagnitelle* fresche
      1/2 litro di salsa di pomodoro
      1 spicchio d’aglio
      1/2 cipolla
      sedano
      1 bicchiere di vino bianco
      olio
      sale 

      Ingredienti Sagnitelle:
      700g di farina
      acqua q.b.
      sale q.b.
      1 uovo (a scelta)

      Redazione Mattioli San Salvo


      Parole chiave:

      sagnitelle , san salvo , san vitale , tradizioni

      Condividi questo articolo



       

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Seguici su Facebook!


      Chiudi
      Chiudi